San Severo, Forza Nuova preoccupata per il continuo afflusso di immigrati in città

San Severo, Forza Nuova preoccupata per il continuo afflusso di immigrati in città
SAN SEVERO – Prosegue la polemica di Forza Nuova sulla presenza di immigrati nella città. “Ormai la città di San Severo – dichiarano i forzanuovisti -, oltre a divenire negli ultimi tempi teatro di fatti di sangue e di episodi criminali allarmanti, diventa anche lo snodo, dei flussi di immigrati clandestini”.
Forza Nuova sottolinea inoltre che “oltre alla distribuzione sul territorio di un nutrito numero di stranieri del Ghetto di Rignano, San Severo vede nascere come funghi e svanire come lampi punti di accoglienza d’immigrati e Sprar vari, con un continuo flusso e riflusso, un perenne andirivieni di immigrati appena sbarcati sulle coste italiane”.
Punto cruciale della questione e che, fa notare Forza Nuova, “il tutto avvenga senza controllo e senza una logica apparente da parte di Michele Emiliano e del sindaco Miglio che hanno scambiato San Severo per un grande centro d’accoglienza, su cui distribuire stranieri irregolari e senza identità a loro piacimento, senza preavviso per la popolazione e senza ascoltare il parere dei sanseveresi”.
La preoccupazione per i forzanuovisti è che voci sempre più insistenti dicono che nel territorio sanseverese  “giungeranno altri 150 “ospiti” stranieri da impiantare all’interno della città già martoriata per i suoi problemi interni”.
Poi Forza Nuova conclude: “Monitoreremo la situazione, pronti ad intervenire per fermare questo scempio in ogni modo come successo già altrove, da raccolte firme contro gli Sprar alle barricate! Non lasceremo che San Severo diventi un enorme “Ghetto”.
Share on FacebookTweet about this on TwitterShare on Google+