San Severo, il movimento “Laboratorio Politico” chiede le dimissioni del sindaco e della giunta

San Severo, il movimento “Laboratorio Politico” chiede le dimissioni del sindaco e della giunta

SAN SEVERO – Il movimento “Laboratorio Politico-Programmatico per la città di San Severo”, al quale aderiscono le principali forze di Centrodestra, interviene nel dibattito politico sulla tenuta della maggioranza nell’attuale Amministrazione comunale, chiedendo le dimissioni del Sindaco e della sua Giunta perché non avrebbe di fatto più un consenso. Il portavoce del “Laboratorio Politico”, Mario Marchese, dichiara: “Con il comunicato attraverso cui la Consigliera Comunale Tardio ha preso le distanze da questa maggioranza, abbiamo avuto conferma, ove ve ne fosse stato ancora bisogno, che questa Amministrazione comunale non ha più il consenso, oltre che dei cittadini sanseveresi, anche della sua stessa maggioranza consiliare. Infatti, ormai da tempo, anche il movimento politico de “La Svolta” con i suoi consiglieri comunali Buca e Cantoro ha preso le distanze dal trio Miglio-Damone-Sderlenga. E gli altri consiglieri comunali hanno preso coscienza di cosa sta accadendo alla nostra città e chi stanno ancora sostenendo? Pertanto rivolgiamo un accorato invito al Sindaco ed ai suoi accoliti: prendete atto che nemmeno il 25% dei cittadini che vi hanno votato ha più fiducia in voi! Quindi rassegnate le dimissioni e ridate la parola ai sanseveresi che sono ormai stanchi di questa dis-Amministrazione che soltanto danni sta procurando alla città!”

Share on FacebookTweet about this on TwitterShare on Google+