San Severo, kalashnikov e droga in un box del centro

San Severo, kalashnikov e droga in un box del centro

SAN SEVERO – Custodiva un vero e proprio arsenale Gennaro Tumolo, 40enne sanseverese, arrestato dai carabinieri della compagnia di San Severo. L’uomo, nel corso di un servizio di pedinamento intrapreso dai militari a seguito di numerose segnalazioni riguardanti un sospetto via vai di persone nei pressi di una abitazione nella centrale via Volturno, è stato perquisito e trovato in possesso di 93gr di hashish. La perquisizione si è poi estesa dapprima nella sua abitazione, dove non è stato trovato nulla, e poi ad un box auto all’interno del quale i militari avevano osservato l’uomo accedere più volte. Ed è qui che i carabinieri hanno rinvenuto tre kalashnikov in ottime condizioni e perfettamente funzionanti, con i caricatori già carichi ed inseriti, un revolver con matricola abrasa, 177 colpi calibro 7,62 e 30 colpi calibro 38 special, 7 micce a combustione lenta, utilizzate per il confezionamento di ordigni artigianali, 5 kg di hashish, 500 gr di cocaina, già confezionata in dosi, 2 bilancini di precisione e una pressa artigianale utilizzata per il confezionamento dello stupefacente.
L’uomo, dichiarato in stato di arresto, è stato tradotto presso il carcere di Foggia. Sulle armi sequestrate verranno effettuati accertamenti tecnici volti a verificare il loro utilizzo in pregressi eventi criminosi.

Share on FacebookTweet about this on TwitterShare on Google+

No Banner to display