San Severo, la polizia rinviene un carico di giocattoli e arresta due giovani

San Severo, la polizia rinviene un carico di giocattoli e arresta due giovani

SAN SEVERO – E’ stato un intenso pomeriggio quello di ieri per gli uomini del Commissariato di San Severo che di ieri hanno messo a segno due distinti interventi.              .
Infatti in primo pomeriggio è stato rinvenuto, occultato in una stradina poco frequentata e scarsamente accessibile della periferia di San Severo un semirimorchio telonato, regolarmente chiuso, ma sprovvisto di targa, carico di scatoloni della “Clementoni”. Immediatamente gli operatori insospettitisi svolgevano i primi accertamenti ed appuravano che il mezzo in questione era stato rubato durante la scorsa notte nella zona di Macerata ai danni di una ditta di trasporto, nel cui piazzale, appunto si trovava il mezzo già carico pronto per partire alla volta della Grecia. Dopo alcune ore il mezzo ed i giocattoli del valore di circa 20.000 Euro venivano restituiti al legittimo proprietario. Sono in corso indagini al fine di individuare gli autori del furto e i destinatari dei giochi.
Un ulteriore furto è stato altresì consumato sempre ieri sera presso una scuola materna di San Severo in disuso ove due giovani di San Severo, T. A. del 1992 e F. L. del 1994, colti con le mani nel sacco, sono stati tratti in arresto e posti ai domiciliari a disposizione dell’autorità giudiziaria. Gli stessi infatti dopo aver scavalcato un muretto di cinta rimuovevano alcune zanzariere in alluminio.

Share on FacebookTweet about this on TwitterShare on Google+

No Banner to display