San Severo, nuova piscina comunale: un mare di no

ll meetup Amici di Beppe Grillo promuove una petizione per un referendum abrogativo della delibera

 

SAN SEVERO – Tutti contro la realizzazione della nuova piscina comunale di via Martiri di Cefalonia.  Al Partito democratico, agli altri partiti di opposizione, agli scout, a Legambiente, al Movimento Consumatori e a tutte quelle associazioni o comitati che si sono detto contrari da mesi alla realizzazione, si aggiunge anche il meetup Amici di Beppe Grillo. “Tutti collaborino con noi per avviare una petizione finalizzata a chiedere un referendum abrogativo della delibera di approvazione dell’impianto sportivo”. Il referendum, infatti, può essere richiesto da 1000 cittadini grazie al Regolamento degli istituti di partecipazione approvato dal consiglio comunale il 20/12/2010 proposto dal meetup Amici di Beppe Grillo. “Precisiamo – spiegano dal meetup Amici di Beppe Grillo – che non siamo contrari alla realizzazione di una piscina comunale in città, ma riteniamo che le modalità con cui questa si vuole realizzare non giovano alla collettività. Con questo tipo di progetto si regala ad un privato un suolo verde e la gestione per 30 anni dell’impianto con l’intero incasso, in cambio di una decina di posti di lavoro che saranno scelti dal gestore e l’ingresso gratuito per alcuni sanseveresi che vivono situazioni di disagio, e che potrebbero essere garantiti già da oggi con una convenzione più economica nelle altre piscine della città. Se si vuole creare occupazione e aiutare le fasce deboli della società queste risorse potrebbero essere investite in borse lavoro da destinare a soggetti disagiati”. Dal meetup evidenziano anche la necessità di tutelare il parco Baden Powell che è e deve rimanere un grande polmone verde. 

 

 

Share on FacebookTweet about this on TwitterShare on Google+