San Severo, i Quaderni storici di Capitananti al Minuziano

San Severo, i Quaderni storici di Capitananti al Minuziano

San Severo – Sarà presentato martedì 6 febbraio 2018, alle ore 18, il sesto volume dei “Quaderni storici di Capitanata”, pubblicato dal Centro di Ricerca e documentazione per la storia della Capitanata ed edito da CdP Service. L’incontro si terrà presso la sala conferenze della Biblioteca comunale “Minuziano”, sita in largo Sanità a San Severo.
Il volume, a cura di Milena Carafa, sarà presentato da Pasquale Corsi, presidente della Società di Storia Patria per la Puglia, e raccoglie sei monografie specialistiche relative a diversi periodi storici che hanno segnato la storia del nostro territorio: “Note sulla diocesi di Civitate e il suo territorio” di Vittorio Russi, “Celestino V e la monarchia angioina: un rapporto di esemplare complessità” di Pasquale Corsi; “La masseria di Ingarano, ovvero la badia dimenticata” di Riccardo Galli; “La composizione e la distribuzione del reddito nel mezzogiorno settecentesco“ di Francesco Barra; “Prospero Fania, primo sindaco di San Severo” di Gabriella Fania; e “Lutti e patriottismo. La grande guerra nella provincia pugliese: San Severo” di Giuseppe Clemente.
Le autorevoli firme che hanno prestato il loro contributo, con interventi di taglio territoriale, per la realizzazione di questo numero dei “Quaderni”, hanno senza dubbio rafforzato il concetto innovativo di questo settore di ricerca, che ha sperimentato nuove fonti e metodologie d’indagine in relazione ai temi e oggetti di studio ritenuti centrali dagli storici. «A monte c’è un minuzioso e competente lavoro di ricerca che raccoglie un’imponente documentazione e restituisce alla memoria della collettività un tassello della sua irripetibile storia», commenta Giuseppe Clemente, presidente del CRD–Storia Capitanata,
Ogni monografia è corredata da un’ampia bibliografia ed è arricchita da appendici iconografiche che permettono una lettura più concreta della storia locale presente nella realizzazione editoriale. L’evento è organizzato dal CRD – Storia di Capitanata e patrocinato dalla Città di San Severo – Assessorato alla Cultura.