San Severo, rapina “Buono”: titolari malmenati e spari tra la gente

San Severo, rapina “Buono”: titolari malmenati e spari tra la gente

SAN SEVERO – Emergono nuovi dettagli sulla rapina a mano armata effettuata ieri sera, poco dopo le 18, presso la gioielleria Mario Buono della centralissima via Tiberio Solis. I tre malviventi, dopo aver fatto irruzione nell’attività commerciale, avrebbero malmenato i titolari e il figlio provocando loro delle lesioni alla testa e al volto. Particolare ancora più inquietante e che ha messo in serio pericolo i cittadini è che i tre, dopo essere saliti a bordo di un’auto, una Fiat Bravo nera, dove ad attenderli c’era un complice, hanno dovuto abbandonare la stessa a causa di un’avaria. I rapinatori, dopo aver abbandonato la vettura, hanno esploso alcuni colpi di pistola tra la gente, che passeggiava nella zona, per riuscire più facilmente nella fuga intrapresa a piedi. Il tutto avveniva all’incorcio tra via Colangelo e via O. Castelli, zona altrettanto centrale, a pochi metri dal luogo della rapina. Passanti increduli e sotto schok hanno assistito alla scena. Le indagini sono state affidate ai carabinieri che valuteranno anche le immagini dei sistemi di sorveglianza presenti lungo via T. Solis per risalire agli autori del fatto.

Share on FacebookTweet about this on TwitterShare on Google+

No Banner to display