San Severo, successo della scuola centrale di T’Ienshu

San Severo, successo della scuola centrale di T’Ienshu

Vittorie dedicate all’indimenticato maestro Tronnolone

San Severo – Parte con il piede giusto la nuova stagione della Scuola Centrale CSeA T’Ienshu. Il primo impegno è stata la partecipazione al 16° Trofeo Italia Asi Kung Fu, campionato nazionale di Forme e Semisanda, tenutosi al PalaSabetta di Termoli lo scorso fine settimana. La competizione, divisa per gruppi di età, ha visto impegnati ventiquattro atleti sanseveresi, dai 5 anni in su. Come tutti gli anni, i giovanissimi della Scuola Centrale, preparati dal coordinatore nazionale, maestro Michele Montedoro, insieme ad uno staff di Allievi-Istruttori qualificati, non hanno deluso le aspettative. Tre atleti si sono aggiudicati il 1° posto, 6 atleti si sono classificati al 2° e 10 hanno raggiunto la 3° posizione. La squadra agonistica della Scuola Centrale è formata da un gruppo molto affiatato, che ha lottato fino all’ultima categoria riuscendo a far classificare al 3° posto la Scuola Centrale a livello Nazionale. “Ottenere questi risultati – sostiene Montedoro – rappresenta un riconoscimento anche per il nostro territorio, grazie all’impegno profuso in tutti questi anni dalla Scuola Centrale, la quale promuove la pratica del T’Ienshu, una disciplina di autodifesa (educativo-formativa) che negli ultimi anni ha deciso di affrontare anche tematiche nel Sociale”.

Il T’Ienshu rappresenta per tutti i suoi praticanti un punto di riferimento, un modello positivo da seguire perché aiuta a sviluppare disciplina e autocontrollo, coordinazione motoria, socializzazione, autostima, rispetto, coraggio e lealtà. “Dedichiamo queste vittorie – conclude Montedoro – al nostro CapoFamiglia, fondatore del T’Ienshu, Fernando Tronnolone che ci ha lasciato solo pochi mesi fa, ma vive sempre nel cuore di tutti noi”.