San Severo, tutti insieme per combattere la criminalità

Sottoscritto il protocollo d’intesa “Patto per la sicurezza dell’area dell’Alto Tavoliere”

firmapatt

 

SAN SEVERO – Un nuovo modulo operativo, in grado di definire una strategia condivisa di azioni concorrenti sul territorio, ritenuto capace di incrementare il contrasto alla criminalità e di aumentare la coesione del tessuto urbano, prevenendo fenomeni di degrado ambientale e di disagio sociale. Presso la Sala “Recca” di Palazzo Celestini è stato sottoscritto il protocollo d’intesa “Patto per la sicurezza dell’area dell’Alto Tavoliere”, già approvato dal consiglio comunale di San Severo. Il “Patto per la sicurezza dell’area dell’Alto Tavoliere” è stato sottoscritto, con il prefetto di Foggia, Luisa Latella, oltre che dal sindaco di San Severo, Gianfranco Savino e dal commissario straordinario della Provincia di Foggia, Fabio Costantini, anche dal sindaco di Torremaggiore, Costanzo Di Iorio.
La cerimonia si è tenuta alla presenza delle più alte cariche provinciali delle forze dell’ordine, tra cui il questore di Foggia, Maria Rosaria Maiorino, il comandante provinciale dell’Arma dei carabinieri, Antonio Basilicata, il comandante provinciale della Guardia di finanza, Giuseppe Lubrano e il commissario capo, Mario Antonio Palmieri, in rappresentanza del comandante provinciale di Foggia del Corpo forestale dello Stato, Angela Malaspina,  unitamente ai vertici cittadini delle medesime forze, tra cui il dirigente del commissariato di pubblica sicurezza, Adamo Caruso e il comandante della compagnia dei carabinieri, Antonio Bisogno. Presenti anche numerosi consiglieri e assessori comunali. 

 

Share on FacebookTweet about this on TwitterShare on Google+