Scherma, Cs San Severo in trionfo a Norcia

La squadra femminile Under 14 vince al Trofeo “Kinder +Sport”

 primopostonorcia

SAN SEVERO – Un percorso netto che ha portato dritto al gradino più alto della manifestazione. Fine settimana da incorniciare per il Club scherma San Severo. A Norcia, in occasione della prova nazionale del Trofeo Under 14 “Kinder +Sport”, la squadra formata da Gaia Carella, Chiara Carmela Pia Greco e Sabina Lacci ha trionfato nella categoria Bambine – Giovanissime (classi di età 2002/2003). Successi per 36-22 sul Club scherma Roma e per 36-30 sul Club scherma Varese nel girone di qualificazione; nella fase ad eliminazione diretta,  le sciabolatrici sanseveresi, negli ottavi di finale, hanno superato 36 a 32 il Circolo della scherma Imola; poi, per 36 a 34 hanno eliminato il Club scherma Torino nei quarti; all’ultima stoccata in semifinale sul Posillipo Napoli e poi in finale la vittoria per 36 a 33 sul Circolo schermistico Dauno, dopo la straordinaria rimonta ad opera di Gaia Carella, salita in pedana per lo ultimo assalto sul punteggio di 23 a 32, portando a segno ben 13 stoccate ad 1 contro la foggiana Caricchia.
Bella prova anche per la squadra formata da Giuseppe Ambrosio, Roberto Bonsanto e Michele La Vacca, sesta classificata nella categoria Ragazzi / Allievi: dopo aver ottenuto una vittoria ed una sconfitta nella fase preliminare, nel tabellone ad eliminazione diretta il Club scherma San Severo ha superato 45-36 il Club scherma Napoli, ma nei quarti si è nuovamente imbattuto nel Club scherma Roma, impostosi con analogo punteggio, Infine, i maschietti, all’esordio nella competizione a squadre, hanno ben figurato classificandosi al 13,mo posto tra le migliori venti squadre d’Italia: Raffaele d’Alfonso del Sordo, Luca Lombardi ed Emanuele Nardella. 
Gli sciabolatori di San Severo, oltre alle famiglie al seguito, si sono giovati dell’assistenza del maestro d’arme, Mirko Buenza. «Quando il vivaio rende in ambito agonistico, oltre alla innegabile crescita individuale sul piano umano – commenta il presidente Matteo Starace – si conferma il carattere e la stoffa vincente dei nostri sciabolatori. E’ estremamente indicativo che nello stesso fine settimana in cui il nostro bravissimo Flavio Tricarico coglie un prestigioso successo in ambito internazionale fra i Cadetti, giungano anche belle notizie dalle nostre squadre Under 14 con l’entusiasmante vittoria delle nostre piccole sciabolatrici e la brillante prestazione dei ragazzi. È il segno di una tradizione che si rinnova nella continuità dei successi e che promette di tenere alto il nome del Club scherma San Severo anche negli anni a venire». 

 

 

 

Share on FacebookTweet about this on TwitterShare on Google+