Sconfitto anche il Cosenza, Foggia a meno due dalla vetta

Sconfitto anche il Cosenza, Foggia a meno due dalla vetta

FOGGIA – Il Foggia si porta a due punti dalla vetta della classifica occupata dalla Casertana con 30 punti, ieri sconfitta ad Andria. I rossoneri vincono in casa contro il Cosenza per 2-0 (Iemmello 30′ e 40′) andando al riposo già col doppio vantaggio. Il Cosenza, dopo un primo tempo rinunciatario, cerca di risollevarsi nella ripresa, ma non riesce ad andare oltre ad un paio di palle-gol. Successo meritatissimo per i ragazzi di De Zerbi attesi, ora, da un’altra insidiosa trasferta: Martinafranca. Queste le dichiarazioni di post-gara del tecnico bresciano:
“Faccio i complimenti ai miei ragazzi per l’atteggiamento che hanno avuto sin da inizio gara. Sapevamo che avremmo trovato un Cosenza chiuso pronto a non concederci nulla. Abbiamo avuto pazienza e atteso il momento propizio. Riguardo alla classifica sono contento perché ci premia del lavoro sin qui fatto. E’ presto però per tirare le somme. Mattone dopo mattone si costruiscono le grandi imprese. Per ora cerchiamo di giocare in questo modo e con questa mentalità. Verranno anche i momenti duri e li dovremo dimostrare di essere maturi”.
(Michele Carelli)

Share on FacebookTweet about this on TwitterShare on Google+