Serracapriola, chiede 5mila euro per restituire l’auto: arrestato

L’indagato qualche giorno prima aveva rapinato il mezzo sotto la minaccia di un coltello

 

SERRACAPRIOLA – Con l’accusa di estorsione a seguito di rapina, i carabinieri del comando provinciale di Campobasso hanno arrestato Antonio Di cesare, 28enne di Serracapriola. Le manette ai polsi del foggiano sono scattate nella notte a Ururi. Il giovane è stato bloccato dai militari mentre si faceva consegnare  5mila euro da un anziano imprenditore agricolo di Termoli, al quale qualche giorno prima gli aveva rapinato l’auto sotto la minaccia di un coltello. 

 

 

 

Share on FacebookTweet about this on TwitterShare on Google+