S.Giovanni, Padre Pio “dottore della Chiesa”?

Istitutita Commissione, all’esame la spiritualità e gli scritti del “frate con le stimmate”

 

 

 

SAN GIOVANNI ROTONDO – Padre Pio dottore della Chiesa? Lo ha reso noto l’Ansa, riportando una notizia diffusa da padre Francesco Colacelli, ministro provinciale dei Frati minori cappuccini della provincia religiosa di Sant’Angelo e Padre Pio che ha istituito la Commissione.
Rese note anche le difficoltà del percorso. «Non è facile – ricorda Colacelli -: in tutta la storia della Chiesa, soltanto a 33 santi è stato riconosciuto questo titolo e che ci sono in lista d’attesa sei donne: santa Veronica Giuliani, santa Ildegarda di Bingen, santa Gertrude di Helfta, santa Brigida di Svezia, santa Margherita Maria Alacoque, la beata Giuliana di Norwich, e dodici gli uomini: san Giovanni d’Avila, san Gregorio di Narek, san Giovanni Bosco, i santi Cirillo e Metodio, san Lorenzo Giustiniani, sant’Antonino di Firenze, san Tommaso da Villanova, sant’Ignazio di Loyola, san Vincenzo dè Paoli, san Luigi Maria Grignion de Montfort, san Bernardino da Siena”.
La Commissione è composta da cinque frati e due esperti laici che dovranno studiare la “spiritualità di san Pio”. «In particolare – conclude Colacelli -, quella che emerge dai suoi scritti per poi verificare se questi studi possano costituire la base di partenza per ottenere il titolo di dottore della Chiesa per Padre Pio».

 

Share on FacebookTweet about this on TwitterShare on Google+