Torremaggiore, bando regionale sulla rigenerazione urbana: gli esiti del forum al Castello Ducale

Torremaggiore, bando regionale sulla rigenerazione urbana: gli esiti del forum al Castello Ducale

TORREMAGGIORE – Successo di partecipazione per il forum dedicato al bando regionale sulla rigenerazione urbana svoltosi nei giorni scorsi nella sala del Museo Civico del Castello Ducale di Torrenaggiore. Un incontro aperto a cittadini, associazioni e portatori di interessi per discutere del programma di sviluppo urbano sostenibile avviato dal Comune torremaggiorese con deliberazione della Giunta comunale numero 121 del 20 luglio scorso.
Un’iniziativa mirata alla definizione di strategie integrate di sviluppo urbano sostenibile da candidare a finanziamento regionale nell’ambito dei PO-FESR 2014-2020.
Dopo l’intervento dell’assessore comunale all’Urbanistica, Lavori pubblici e Cultura Maria Pina Zifaro e la presentazione dei tecnici relatori, sono stati registrati vari contributi di rilevante spessore, tra cui quelli del presidente dell’associazione “La Peranzana” Aldo Circella e del presidente dell’associazione “Borgo Antico” Giuseppina Sacco.
“Il centro storico di Torremaggiore – spiega l’assessore Zifaro – è stato il vero attore protagonista della serata, catalizzando l’interesse e l’attenzione di tutti i partecipanti. Il recupero, la riqualificazione, la rigenerazione e la riconnessione al tessuto urbano sono stati i temi discussi, tutti riferiti ad un unico interesse comune, quello di riappropriarsi del centro storico e di rilanciarlo dopo anni di abbandono. E’ infatti emersa, nel corso del dibattito, l’opinione comune circa la necessità di avviare questo processo con il recupero degli immobili pubblici per costituire contenitori che possano catalizzare l’attenzione di giovani, operatori economici, turisti dell’enogastronomia, e dove si possa ricostruire la memoria storica del nostro territorio con l’esposizione di pezzi importanti di storia locale nonché promuovere i prodotti tipici della nostra migliore tradizione agricola. Il tutto senza trascurare l’opera di miglioramento delle infrastrutture stradali e dei servizi pubblici”, conclude l’assessore Zifaro.
“L’assoluta convergenza delle proposte formulate e raccolte, mette in condizioni l’Amministrazione comunale di elaborare programmi strategici mirati al soddisfacimento di queste esigenze, con l’intendimento chiaro di ulteriori confronti pubblici estesi ad altre parti sociali, per raccogliere ulteriori voci, opinioni, idee all’interno di un processo realmente partecipativo e democratico di gestione della pianificazione del nostro territorio. Ringrazio coloro i quali hanno partecipato a questo primo forum con l’auspicio di poter verificare sempre maggior interesse da parte di tutti i torremaggioresi attorno a questo tema decisamente importante per il rilancio della nostra città”, commenta il sindaco di Torremaggiore, Pasquale Monteleone.

Share on FacebookTweet about this on TwitterShare on Google+