Torremaggiore, rubano ferro in un capannone: arrestati

Sono due rumeni, sorpresi dai carabinieri in contrada “Pagliara Vecchia”

 furtoferro

TORREMAGGIORE – Sorpresi dai carabinieri uno mentre portava in auto, una “Opel Astra”, un tubo dell’areazione appena divelto, l’altro mentre tagliava con un seghetto un tubo in ferro già staccato dalla parete superiore del capannone. Con l’accusa di furto aggravato in concorso, i carabinieri di Torremaggiore hanno arrestato in flagranza di reato per furto aggravato in concorso, Daniel Asanache, 22nne e Ionel Turloiu, 28nne. Le manette sono scattate  presso  stabilimento ubicato sulla provinciale “46”, contrada “Pagliara Vecchia”, nel corso di uno dei tanti servizi per il controllo delle zone periferiche del centro dell’Alto Tavoliere, spesso teatro di reati di natura predatoria.  In attesa del processo per direttissima, i due stranieri sono stati trasferiti presso il carcere di Foggia. La refurtiva, interamente recuperata, è stata restituita al legittimo proprietario.

 

 

Share on FacebookTweet about this on TwitterShare on Google+