Tremiti, schiuma bianca “minaccia” le Diomedee

L’on. Mongiello (Pd) ha presentato un’interrogazione al ministro dell’ambiente

ISOLE TREMITI – “Il ministero dell’ambiente deve attivarsi per comprendere l’origine del fenomeno della schiuma bianca che lambisce le coste delle Tremiti e tutelare l’ecosistema della riserva marina”. E’ l’obiettivo dell’interrogazione presentata dall’on. Colomba Mongiello (Pd) al ministro Andrea Orlando dopo “le notizie di stampa e le preoccupazioni espresse dal sindaco dell’arcipelago”. Proprio il primo cittadino delle Isole Tremiti “riconduce il fenomeno agli scarichi inquinanti che si riversano nel Po e da qui in Adriatico – continua Mongiello – E’ un’ipotesi, anche particolarmente inquietante, che è opportuno valutare prima che si scateni una guerra territoriale”. Quanto accade in questi giorni intorno alle Diomedee “riporta all’ordine del giorno il tema della tutela dell’Adriatico – conclude Colomba Mongiello – obiettivo che motiva la proposta, condivisa con il collega Michele Bordo, di istituire la Zona di protezione ecologica con cui incentivare e valorizzare modelli di sviluppo sostenibili”.

 

Share on FacebookTweet about this on TwitterShare on Google+