Tremiti, traghetto contro scogli: tragedia sfiorata

Tutta colpa di un guasto al motore, il comandante dell’imbarcazione ha evitato il peggio

ISOLE TREMITI – Tragedia sfiorata ieri pomeriggio alle Isole Tremiti (nel giorno i cui all’Isola del Giglio sono iniziate le operazioni per la rimozione della “Costa Concordia”), dove il traghetto “Sorrento Jet” si è schiantato contro gli scogli. L’imbarcazione, partita alle 16 dal porto di Termoli, al momento dell’attracco sarebbe andata a sbattere contro alcuni scogli per via di un guasto al motore. L’abilità del comandante ha evitato il peggio. A bordo del traghetto c’erano tredici passeggeri. La Capitaneria di porto ha avviato una indagine e informato l’autorità giudiziaria dell’incidente marittimo per accertare le cause che hanno provocato l’accaduto. L’allarme è stato lanciato alla Sala operativa della Guardia costiera di Termoli intorno alle 17.10, che, in collaborazione con il 14.mo Centro secondario di soccorso marittimo di Pescara, ha coordinato immediatamente le attività di soccorso inviando in zona la MA/CP 2115. L’unità è stata ormeggiata in sicurezza presso il lato interno della banchina di San Nicola.

 

 

 

 

Share on FacebookTweet about this on TwitterShare on Google+