Trinitapoli, arrestati ladri di pesche

Sono due rumeni, entrambi incensurati

 

TRINITAPOLI – Sorpresi mentre stavano rubando due quintali e mezzo di pesche da un fondo agricolo. Sono due rumeni, Constantin Iancu, 31enne e Florentin Marian Popa, 19enne, entrambi incensurati. La refurtiva del valore di 350 euro era stata già caricata su una Ford Escort in uso ai due, colti sul fatto.