Trinitapoli, arrestati ladri di pesche

Sono due rumeni, entrambi incensurati

 

TRINITAPOLI – Sorpresi mentre stavano rubando due quintali e mezzo di pesche da un fondo agricolo. Sono due rumeni, Constantin Iancu, 31enne e Florentin Marian Popa, 19enne, entrambi incensurati. La refurtiva del valore di 350 euro era stata già caricata su una Ford Escort in uso ai due, colti sul fatto.

 

Share on FacebookTweet about this on TwitterShare on Google+