Trinitapoli, deve scontare pena residua in carcere

Provvedimento emesso dalla Procura della Repubblica presso il Tribunale di Foggia

 

TRINITAPOLI – In esecuzione di un provvedimento di carcerazione emesso dalla Procura della Repubblica presso il Tribunale di Foggia, i carabinieri di Trinitapoli hanno arrestato Antonio Giannella, 26enne. Il giovane deve espiare la pena residua di 28 giorni di reclusione per furto aggravato commesso nel 2010 a Trinitapoli. 

 

Share on FacebookTweet about this on TwitterShare on Google+