Trinitapoli, nasconde una pistola rubata: ricercato dai carabinieri

L’arma rinvenuta all’interno di un’intercapedine in legno realizzata nel bagno di casa

beretta9

TRINITAPOLI – I carabinieri di Trinitapoli hanno denunciato in stato di irreperibilità un soggetto del luogo per detenzione illecita di armi. All’esito di un’attività info-investigativa i carabinieri hanno eseguito una perquisizione presso la sua abitazione nel centro abitato di Trinitapoli, dove hanno rinvenuto, all’interno di un’intercapedine in legno realizzata nel bagno, una Beretta calibro 9 completa di caricatore e 11 cartucce. I successivi accertamenti sull’arma hanno consentito di stabilire che l’arma era stata rubata nel luglio del 2010 a Margherita di Savoia. L’uomo, che non era in casa al momento del controllo da parte dei carabinieri, è stato denunciato alla Procura della Repubblica di Foggia.

 

Share on FacebookTweet about this on TwitterShare on Google+