Trinitapoli, ottantenne evade dai domiciliari e finisce in carcere

Trinitapoli, ottantenne evade dai domiciliari e finisce in carcere

TRINITAPOLI – È stato arrestato Carbone Leonardo (1937), trinitapolese. L’uomo nei mesi scorsi era stato tratto in arresto per il reato di evasione dagli arresti domiciliari cui era sottoposto. Per questa ragione il giudice di sorveglianza di Bari gli ha ora revocato tale misura, disponendo la traduzione dell’uomo al carcere di Foggia. I militari, una volta notificatogli il provvedimento, lo hanno portato nell’istituto penitenziario.

Share on FacebookTweet about this on TwitterShare on Google+

No Banner to display