Troia, cadavere rinvenuto in un pozzo: confessa l’omicida

E’ Michele Madara l’assassino di Zhanna Hashenko, ucraina di 42 anni

 lavittimaHashrnkoZhanna

michelemandara

TROIA – E’ crollato al termine di un drammatico interrogatorio confessando l’omicidio per un amore non corrisposto e un credito di 4mila euro nei confronti della vittima. E’ stato Michele Mandara, agricoltore 41enne di Troia, ad aver ucciso Zhanna Hashenko, 42enne ucraina, residente a Qualiano, in provincia di Napoli, la donna il cui cadavere è stato rinvenuto sabato pomeriggio in avanzato stato di decomposizione in fondo ad un pozzo nei pressi della diga di San Giusto. Mandara è stato sottoposto a fermo con l’accusa di omicidio volontario ed occultamento di cadavere. Della vittima, uccisa con due fucilate alla schiena, e che si prostituiva sulla statale “16”, si erano perse le tracce dalla fine dello scorso novembre. Mandara l’ha ammazzata nella masseria di sua proprietà, dove si erano appartati per consumare un rapporto sessuale.  
Le indagini del comando provinciale dei carabinieri di Foggia si erano da subito orientate nei confronti di Mandara, perché dalla denuncia di scomparsa, effettuata da un’amica della 41enne, risultava che l’ultima persona con cui la prostituta ucraina aveva avuto contatti quel 30 novembre era proprio l’agricoltore troiano. L’omicidio è avvenuto al termine di un litigio. Mandara pretendeva la restituzione di 4mila euro che le aveva prestato nei mesi precedenti, ma la donna si era rifiutata. A quel punto l’uomo ha imbracciato un fucile da caccia legalmente detenuto dal padre e, mentre la donna si allontanava dall’abitazione, ha esploso due colpi, uccidendola. Quando la donna è scomparsa, Mandara è stato sentito con tutti a tutti componenti della sua famiglia nei primi giorni di dicembre e dalle dichiarazioni sono emerse una serie di contraddizioni, circa i suoi movimenti e i suoi rapporti con la donna. L’agricoltore si era invaghito della prostituta. A
nalizzando i tabulati telefonici della donna, i carabinieri hanno trovato 90 sms d’amore scrittile da Mandara nell’arco di alcuni mesi ai quali, complessivamente, aveva risposto solo con due messaggini.

 

Share on FacebookTweet about this on TwitterShare on Google+