Vico, a San Menaio arriva la Piccola compagnia impertinente

Tra musica e teatro, il crocevia di amori reali e immaginari

 impertinente

 

VICO DEL GARGANO – La Piccola compagnia impertinente di Foggia si trasferisce a San Menaio per presentare domenica prossima, alle 21, nella cornice di Villa Santovito, uno spettacolo per attore e violoncello soli. Anzi solissimi, quasi abbandonati.  Si tratta di “Amor fu”, spettacolo ideato e scritto dal direttore artistico della compagnia, Pierluigi Bevilacqua (che ne cura anche la regia) e Marcello Strinati. Sul palco, il maestro Francesco Mastromatteo al violoncello e lo stesso Bevilacqua, unico attore in scena.

 

 

Share on FacebookTweet about this on TwitterShare on Google+