Vieste, arrestato 24enne per spaccio e detenzione arma illegale

Vieste, arrestato 24enne per spaccio e detenzione arma illegale

VIESTE – I carabinieri hanno arrestato Antonio Bua con le accuse di detenzione illegale di arma clandestina e di detenzione ai fini di spaccio di 10 chili circa di marjuana.
I militari, durante alcune attività di perlustrazione e rastrellamento di zone periferiche ed impervie, hanno effettuato un’accurata perquisizione nella casa del giovane 24enne a Chiesuola.
L’attività, estesa anche ad un terreno incolto vicino all’abitazione, ha permesso di scoprire tra la fitta vegetazione, ben nascosti sotto ad un cespuglio, un fucile a pompa calibro 12, perfettamente funzionante, con matricola punzonata e colpo in canna, oltre a 5 cartucce del medesimo calibro caricate “a pallettoni”, e una busta contenente 10 chili circa di marjuana, suddivisi in 20 sacchetti termosigillati di cellophane.
All’interno di un appartamento in costruzione nella proprietà di Bua, i militari hanno trovato e sequestrato una cassetta di legno contenente 20000 euro in contanti, suddivisa in 20 mazzette da 1000 euro ciascuna. Sono in corso indagini per risalire alla provenienza del denaro. Il fucile e le munizioni saranno invece inviati al Ris per essere analizzati e sottoposti agli opportuni accertamenti biologici, dattiloscopici e balistici.

Share on FacebookTweet about this on TwitterShare on Google+

No Banner to display