Vieste, arrestato dai carabinieri

Eseguito provvedimento dell’autorità giudiziaria per insolvenza fraudolenta

VIESTE – I carabinieri di Vieste hanno arrestato Giuseppe Cariglia, 58enne, in esecuzione di  un ordine per l’espiazione di pena detentiva presso il proprio domicilio emesso dalla Procura della Repubblica presso il Tribunale di Chieti. L’uomo deve espiare la pena di un anno di reclusione in quanto resosi responsabile del il reato di insolvenza fraudolenta commesso nel mese di ottobre 2007 a Pennapiedimonte (Chieti).

 

 

Share on FacebookTweet about this on TwitterShare on Google+