Vieste, arrestato dai carabinieri

Deve espiare ai domiciliari tre mesi per una condanna per favoreggiamento personale

VIESTE – In esecuzione di un ordine per l’espiazione di pena detentiva, emesso dalla Procura della Repubblica di Foggia, i carabinieri di Vieste hanno arrestato il 43enne Michele Sciannamè. L’uomo deve espiare la  pena residua di tre mesi per una condanna per favoreggiamento personale.