Vieste, spaccio di droga: tre arresti

Fermati dai carabinieri in distinte operazioni

 

 

VIESTE – I carabinieri di Vieste, in distinte operazioni hanno arrestato tre pusher. Maurizio Coppola, 29enne, è stato sorpreso in via Quasimodo, mentre prelevava un involucro contenente 40 grammi circa di cocaina, abilmente occultato nell’intercapedine di un muro situato ai margini di una rampa di accesso ai box auto di un condominio. La successiva perquisizione veicolare ha consentito di rinvenire un ulteriore involucro contenente un grammo di cocaina e la somma contante di euro 650 euro, ritenuta provento dell’attività di spaccio, il tutto occultato all’interno di un marsupio, custodito nel vano portaoggetti della propria auto. Giovannantonio Grima, 30enne, aveva in casa e nel garage due involucri contenenti complessivamente 11 grammi circa di cocaina, abilmente occultati in un’intercapedine ricavata nel telaio della porta basculante del box auto, nonché 10 proiettili cal. 7,65, due coltelli intrisi di sostanza stupefacente e materiale per il confezionamento delle dosi, nascosti all’interno di un armadio. Giovanni Rotunno, 28enne, aveva nascosto all’interno del marsupio 24 grammi di marijuana, 16 grammi di hashish e un grammo di cocaina.

 

Share on FacebookTweet about this on TwitterShare on Google+