Vieste, ciak si gira con Apulia Film Found dal 16 al 18 Novembre

Vieste, ciak si gira con Apulia Film Found dal 16 al 18 Novembre

Vieste – Sarà la perla del Gargano ad ospitare l’ottava edizione dell’“Apulia Film Found”, dal 16 al 18 Novembre, per favorire l’incontro e le partnership tra gli operatori del settore audiovisivo (circa 80 produttori provenienti da 24 nazionalità diverse), sviluppare buone sinergie e realizzare progetti filmici in coproduzione da girare tutto o in parte in Puglia.

Fra i 64 progetti pervenuti, la Commissione di valutazione dell’Apulia Film Commission ha selezionati 20 (10 per la Sezione Italia e 10 per la Sezione Estero) aderenti ai criteri di eleggibilità, cui si aggiungono i 2 progetti selezionati in partnership con il MIA-Mercato dell’Audiovisivo di Roma e con il PFM-Product Finance Market di Londra.

L’iniziativa è stata presentata questa mattina nella sala stampa della presidenza della Regione Puglia a Bari, con l’intervento di Loredana Capone (assessore all’industria turistica e culturale), Maurizio Sciarra (presidente della Fondazione Apulia Film Commission), Giuseppe Nobiletti (sindaco di Vieste, Rossella Falcone (assessore al turismo del comune di Vieste) e Alberto La Monica (direttore di Apulia Film Forum).

Nella mattinata inaugurale, giovedì 16 novembre, il programma prevede la presentazione da parte delle istituzioni presenti (Eurimages, Creative Europe, Direzione Generale Cinema del Ministero dei Beni e delle Attività Culturali e Turismo e Apulia Film Commission) dei rispettivi servizi offerti a favore dei meccanismi di coproduzione. Nel pomeriggio e nelle due giornate successive si terranno, invece, gli incontri tra i produttori seguendo la formula dei one-to-one meetings.

Al fine di favorire la promozione del territorio, inoltre, sono organizzati per i produttori ospiti tre differenti itinerari turistici nei tre giorni dell’evento (visite al centro storico di Vieste, alle botteghe artigiane, al Trabucco di Molinella e alla città di Peschici) realizzati in collaborazione con il Comune di Vieste.

 

Share on FacebookTweet about this on TwitterShare on Google+