Zapponeta, donano sangue e raccolgono l’immondizia

Sono i volontari della Fidas, protagonisti dell’operazione “Spiagge pulite”

 

ZAPPONETA – Per il terzo anno consecutivo i volontari della Fidas, insieme ad altri cittadini di Zapponeta, sono stati protagonisti dell’operazione “Spiagge pulite”. Raccolti 25 sacchi d’immondizia abbandonata sulla spiaggia, trasportata sull’arenile dalle mareggiate invernali. Sono stati raccolti 2 rimorchi di spazzatura varia, tra cui primeggiavano retini per le cozze, pezzi di polistirolo di ogni forma e dimensione, bottiglie di plastica e di vetro, spesso rotte e perciò ancor più pericolose, lattine, cannucce di plastica, mozziconi di sigaretta, fazzolettini di carta, pezzi di legno con chiodi arrugginiti.

 

 

Share on FacebookTweet about this on TwitterShare on Google+