Apricena, il comune sostiene la ripartenza delle attività commerciali

APRICENA – Durante l’ultimo Consiglio comunale il Sindaco Antonio Potenza ha illustrato una serie di iniziative, condivise con il Presidente della sezione locale di Confcommercio Vincenzo Villani, mirate a fornire un valido impegno dell’amministrazione comunale nel sostenere la ripartenza delle attività commerciali, conseguentemente all’allentamento delle misure restrittive dettate dalla crisi pandemica.
L’iniziativa è attenzionata dal Consigliere delegato al Commercio Maria Rita Labombarda che, giornalmente in contatto con gli esercenti, ha trasmesso le istanze e le legittime aspettative in vista dell’estate.
Le proposte condivise all’unanimità dal Consiglio comunale:
– possibilità di incrementare la superficie di suolo pubblico occcupabile (senza ulteriori oneri e fermo restando l’ottenimento delle autorizzazioni necessarie);
– il ricalcolo della TARI con scomputo dei giorni in cui le attività sono state chiuse e pertanto non hanno potuto lavorare, causa misure restrittive imposte dal Governo;
“È un segnale estremamente importante l’unità del Consiglio comunale nella volontà di venire in contro alle legittime esigenze degli esercenti che chiedono solo di poter vivere e lavorare in sicurezza” dichiarano il Sindaco Potenza e il Consigliere Labombarda “per quanto limitata sia la capacità di azione di un Comune siamo convinti che l’impegno profuso darà ottimi risultati” concludono i due amministratori.

 

CATEGORIES
TAGS
Share This