Droga, contrabbando di alcool e sigarette: sette arresti nel Foggiano

Guardia di Finanza

Guardia di Finanza

I Militari del Comando Provinciale di Foggia, questa mattina, hanno arrestato e posto ai domiciliari sette persone residenti nei Comuni di Manfredonia, San Severo, Torremaggiore, Napoli e Rovigo, tutti gravati da precedenti di polizia, responsabili, a vario titolo, dei reati di contrabbando di alcool e Tabacchi Lavorati Esteri, detenzione e commercio di sostanze stupefacenti.
Le indagini sono partite da alcuni servizi di pattugliamento svolti dai finanzieri sulle principali rotabili che collegano Manfredonia ai comuni di San Giovanni Rotondo, San Severo e Torremaggiore, concentrando l’attenzione sul comportamento di alcuni soggetti con precedenti di polizia in materia di stupefacenti che, in piena pandemia, eludendo le stringenti norme introdotte dal Governo per contenere la diffusione del virus SARS COV 2, si spostavano tra i Comuni e oltre Regione, dichiaratamente per motivi di lavoro.
Sono stati individuati e sequestrati 3 opifici illegali dove venivano stoccati i carichi di alcool di contrabbando per essere decolorato, imbottigliato e sigillato con fascette contraffatte dei Monopoli di Stato per poi essere piazzato sul mercato a danno della salute di ignari consumatori, ingannati sulla reale provenienza e genuinità del prodotto.

 

 

 

 

 

CATEGORIES
TAGS
Share This