Calcio, chiesto il commissariamento del Foggia per un anno

Calcio, chiesto il commissariamento del Foggia per un anno

Foggia – L’arresto del patron Fedele Sannella potrebbe avere terribili risvolti sul Foggia calcio, impegnato nel campionato di serie B. In mattinata sono state eseguite numerose perquisizioni a Foggia e provincia, presso gli uffici e le abitazioni nella disponibilità di Fedele Sannella e del fratello, nonché presso la sede del Foggia Calcio. Per l’esecuzione delle attività operative hanno collaborato anche i militari del comando provinciale della Guardia di Finanza di Foggia.

La Dda di Milano ha richiesto al Gip di disporre, ai sensi della normativa in materia di responsabilità amministrativa degli enti, la nomina di un commissario giudiziale per la durata di un anno, nei confronti del Foggia Calcio.

Ciò in quanto gli illeciti sono stati commessi dagli organi apicali (precedenti ed attuali) della società sportiva, che ha tratto dal reato un profitto di rilevante entità (2 milioni di euro di illecita provenienza, 1,6 milioni di euro con modalità tracciate ed euro 378.750,00 in nero ed in denaro contante consegnati direttamente al Sannella).

L’udienza è stata fissata per il prossimo 13 febbraio.

 

No Banner to display