Carapelle, rapina alla farmacia “Santa Maria”: arrestati i responsabili

immagini di repertorio

immagini di repertorio

I Carabinieri della stazione di Carapelle hanno eseguito due ordinanze di custodia cautelare, emesse dalla Procura della Repubblica di Foggia, nei confronti di due soggetti ritenuti responsabili della rapina dello scorso 26 febbraio alla farmacia “Santa Maria”, di Via Matteotti. Si tratta di un 28enne originario del capoluogo dauno finito in carcere con l’accusa di rapina e tentata rapina e di un 26enne di nazionalità albanese, ma da diversi anni trasferitosi a Carapelle, agli arresti domiciliari per concorso in rapina.
I militari dell’Arma, grazie alla visione delle telecamere di videosorveglianza e alla raccolta delle testimonianze dei presenti al momento dell’accaduto, hanno scoperto che il 28enne, con il volto coperto da un cappuccio e ad una mascherina, ha fatto irruzione nel locale armato di coltello e si è fatto consegnare l’incasso dal personale dipendente.

CATEGORIES
TAGS
Share This