Comune di Trinitapoli: si insedia la commissione antimafia

TRINITAPOLI – C’è l’ombra della mafia al Comune di Trinitapoli. La commissione di accesso antimafia nominata dal Prefetto di Barletta Andria Trani Maurizio Valiante, si è insediata oggi in applicazione dell’articolo 143 del Testo unico degli enti locali, su delega del Ministro dell’Interno. La commissione svolgerà accertamenti mirati ed approfonditi volti a verificare la sussistenza di eventuali forme di infiltrazione e di condizionamento di tipo mafioso o similare, tali da determinare un’alterazione del processo di formazione della volontà degli organi elettivi ed amministrativi e da compromettere il buon andamento e l’imparzialità dell’Amministrazione Comunale, nonché il regolare funzionamento dei servizi ad essa affidata.
La commissione, composta dal dott. Sergio Mazzia, Viceprefetto Vicario presso la Prefettura di Barletta Andria Trani, dal dott. Gesualdo Masciopinto, Dirigente della Squadra Mobile presso la Questura di Barletta Andria Trani, e dal Cap. Paolo Milici, Comandante della II Sezione Nucleo Investigativo Comando Provinciale Carabinieri di Bari, opererà con i poteri previsti dalla normativa vigente per tre mesi, prorogabili, se richiesto, per altri tre mesi.

CATEGORIES
Share This