Foggia, la provincia dice no a due depositi di rifiuti

Foggia, la provincia dice no a due depositi di rifiuti

Foggia – Nell’ambito del riordino circa le tematiche ambientali nella provincia di Foggia, si è svolta una conferenza stampa presso Palazzo Dogana. Presenti: Giuseppe Pitta (nella foto), Consigliere Delegato all’Ambiente della Provincia di Foggia; Antonio Tutolo, Sindaco di Lucera e Raimondo Giallella, Sindaco di Pietramontecorvino. Ha moderato i lavori Carmine Pecorella, Capo Ufficio stampa della provincia. L’incontro segue il diniego del settore ambiente della provincia di Foggia circa il progetto per la realizzazione di una piattaforma per il trattamento dei rifiuti in contrada Galvanese nel territorio di Lucera, e la realizzazione di un deposito di rifiuti nel comune di Serracapriola. Si tratta di discariche di rifiuti speciali, pericolosi e non, materia di competenza della provincia. L’opposizione è pronta anche ad eventuali ricorsi. Il Sindaco di Lucera, Antonio Tutolo, ha sottolineato che “la provincia ha valutato, attraverso i suoi tecnici, che era assolutamente incompatibile con il territorio. A tal proposito ci sono dei pareri motivati ma bisogna fare una seria riflessione”. Ribadita, dai presenti, la necessità di un’attenta politica ambientale, soprattutto in materia di rifiuti, oltre ad una programmazione seria di lungo periodo.