Foggia, l’Università dona oltre 36mila al Comune

Foggia, l’Università dona oltre 36mila al Comune

Foggia – Ammonta a 36.180,00 euro la somma che è stata raccolta in occasione del FRI – Festival della Ricerca e dell’Innovazione dell’Università di Foggia, che è stata depositata al Comune di Foggia. Stamane la consegna dell’assegno simbolico da parte del Rettore dell’Università di Foggia, Maurizio Ricci, al Sindaco Franco Landella e all’assessore alla Pubblica Istruzione Claudia Lioia. Il FRI è ormai diventato un prezioso appuntamento per l’intera città. Nell’edizione del 2017 è stato raccolto quasi il doppio dei 20.396,00 euro accumulati nel 2016. La ripartizione dell’importo è stata già decisa dall’Assessorato alla Pubblica Istruzione: 22.000,00 euro da utilizzare per l’acquisto degli arredi scolastici degli Istituti Murialdo, Bovio, Manzoni, Leopardi, San Ciro, Catalano-Moscati, Dante Alighieri, Foscolo-Gabelli e Parisi-De Sanctis. Inoltre saranno utilizzati 14.180,50 per l’installazione di impianti di videosorveglianza per due scuole dell’infanzia particolarmente vandalizzate e cioè la Ferrante Aporti e la Luigi Sturzo. Il primo cittadino ha dichiarato: “Ringraziamo l’Università degli Studi di Foggia e, in particolare, per tutti, il Magnifico Rettore Ricci e il prof. Pomara, per avere sin dall’inizio ideato il Festival della Ricerca e dell’Innovazione come un momento di apertura al territorio. Soprattutto siamo grati per aver pensato di contribuire generosamente alle necessità logistiche e funzionali delle scuole primarie cittadine in cui iniziano il loro iter le generazioni che un giorno saranno a loro volta fruitori della formazione di eccellenza garantita dal nostro Ateneo. Oltre che il gesto in sé, è la filosofia che sottende questo contributo a rivestire importanza, come simbolo della necessità di una collaborazione stretta tra le istituzioni non solo limitata a singoli episodi, ma estesa nel tempo e lungimirante. Con questo spirito, che da sempre condividiamo nelle numerose iniziative organizzate in tandem, proseguiranno i rapporti tra l’Amministrazione comunale e l’Università foggiana che resterà sempre un fiore all’occhiello per la nostra città”. All’incontro è stato presentato, anche, Giovanni Messina, Ricercatore Aggregato di Fisiologia del Dipartimento di Medicina Clinica e Sperimentale e nuovo Delegato rettorale alla “Ricerca Scientifica e Tecnologica, Terza Missione” nonchè coordinatore della III edizione del Festival 2018.