La Cestistica San Severo non gioca con Chieti e anticipa le festività natalizie

La Cestistica San Severo non gioca con Chieti e anticipa le festività natalizie

Rinviata al 30 dicembre (ore 20,30) l’incontro tra la Cestistica San Severo e la Lux Chieti, in programma domani, per la dodicesima giornata del campionato di serie A2 di pallacanestro.
Lo scorso 9 dicembre quattro tesserati teatini sono risultati positivi al Covid-19 e l’intero gruppo squadra è stato sottoposto a quarantena domiciliare fino al 23 dicembre.
Innanzitutto l’auspicio è che tutto possa risolversi quanto prima e nel migliore dei modi la situazione sanitaria in seno alla squadra abruzzese.
Un peccato, dal punto di vista agonistico, dal momento che la formazione di coach Luca Bechi è in gran forma (reduce dalla fantastica vittoria sul campo della corazzata Tezenis Verona) e avrebbe avuto notevoli possibilità di conquistare la settima vittoria stagionale. In più, da voci di mercato, pare che la dirigenza biancorossa stia per riportare in Italia Erik Rush, ala di passaporto svedese con trascorsi in A2 a Ferrara e Forlì e nella massima serie a Varese e Brindisi. Operazione che libererebbe il play Matic Rebec per accasarsi a Orzinuovi.
In pratica la Cestistica anticipa le festività natalizie, approfittando anche della pausa del 26 dicembre, per riprendere il 2 gennaio con lo storico derby pugliese con la Next Nardò al PalaPentassuglia di Brindisi.

CATEGORIES
TAGS
Share This