Marijuana al minuto e all’ingrosso: arrestato un peschiciano e segnalati sette giovani

PESCHICI – I carabinieri della stazione di Peschici hanno arrestato un 33enne del posto con precedenti di polizia. L’accusa è quella dello spaccio di sostanze stupefacenti, nello specifico marijuana al dettaglio e all’ingrosso in vendita per le strade della cittadina garganica.
L’operazione è scattata nel fine settimana alla periferia di Peschici, dove la pattuglia dei carabinieri ha intercettato il 33enne alla guida della propria auto che, controllato e perquisito per il suo sospetto comportamento, è stato trovato in possesso di una busta contenente 32 grammi di marijuana, occultata nel veicolo.
Nella sua abitazione sono stati trovati ulteriori 59 grammi della stessa sostanza, 7 grammi di hashish, un grammo di cocaina ed un bilancino elettronico di precisione. Immediato il sequestro e l’arresto del peschiciano, sottoposto nell’immediatezza alla misura dei domiciliari. Il provvedimento è stato convalidato dal Tribunale di Foggia.
Inoltre, sono stati segnalati alla prefettura, in qualità di assuntori, sette giovani dai 18 ai 30 anni, anche non del posto, sorpresi con dosi di marijuana e hashish.

 

CATEGORIES
TAGS
Share This