Peschici, ancora un atto intimidatorio al sindaco Tavaglione

Peschici, ancora un atto intimidatorio al sindaco Tavaglione

Peschici – Ancora un atto intimidatorio nei confronti del sindaco di Peschici Franco Tavaglione, al quale ignoti hanno rubato l’auto parcheggiata nei pressi della sua abitazione a Vico de Gargano. Il primo cittadino, presidente della Comunità del Parco del Gargano, era già stato vittima di un altro grave episodio, un ordigno fatto esplodere nella notte tra il 7 e l’8 marzo davati alla sua abitazione.

Il presidente Anci Puglia Domenico Vitto esprime vicinanza e solidarietà al sindaco di Peschici Francesco Tavaglione, per l’atto intimidatorio subito. “Serve tenere alta la guardia sul fenomeno, il comune è il primo presidio dello Stato sul territorio, è importante sostenere e salvaguardare l’incolumità personale e istituzionale degli amministratori locali per consentire loro di operare in sicurezza, per l’affermazione della trasparenza e della legalità.”

No Banner to display