San Severo, al MAT “Ciao amore ciao” con Sabrina Gasparini, Gentjan Llukaci e Denis Biancucci

SAN SEVERO – Nuovo appuntamento con gli Amici della Musica di San Severo. La 53.ma stagione concertistica dell’Associazione presieduta da Gabriella Orlando ospita venerdì 24 giugno 2022 lo spettacolo “Ciao amore ciao”, con il Trio composto dalla voce di Sabrina Gasparini, dal violino di  Gentjan Llukaci e dal pianoforte di Denis Biancucci. Il concerto si terrà al MAT – Museo dell’Alto Tavoliere di San Severo alle ore 20.30 (porta ore 20).
Di estrazione classica e interpreti dalla musica jazz e allo swing, il Trio di fuoriclasse musicali proveniente da Modena propone un concerto brillante ed estremamente coinvolgente, dove la musica è semplicemente capriccio e divertimento. I tre artisti condurranno il pubblico in un viaggio dedicato alla musica italiana spaziando dalle colonne sonore di Ennio Morricone e Nino Rota, che tutto il mondo ci invidia, passando per la musica d’autore di Luigi Tenco senza dimenticare i colori della tradizione di Napoli e Roma.
Ai partecipanti al concerto sarà consentito, prima dello spettacolo, visitare, guidati gratuitamente dagli operatori del Museo, la mostra dedicata al fumettista Andrea Pazienza “La funzione Pazienza. Un archivio in mostra” e le sezioni permanenti del Mat. L’evento è patrocinato dal Ministero della Cultura, la Regione Puglia – Assessorato dall’Industria Turistica e Culturale e con la Città di San Severo – Assessorato alla Cultura.


SABRINA GASPARINI
Da oltre 30 anni è apprezzata interprete di musica d’autore nazionale e internazionale vantando importanti collaborazioni. Ha inciso “Ensemble D’autore – Musica senza confini”, “NòTE” e live “MUSICA&MENTE”. La sua intensa ricerca interpretativa, la porta ad affrontare generi di nicchia quali canzoni ebraiche, yiddish, tango e canzoni popolari. Inoltre propone concerti tematici sulle grandi voci femminili, sui testi delle scuole cantautoriali italiane e canzoni d’autore internazionali. Ha effettuato tournèe in Brasile, Russia, Kazakistan, Spagna, ecc. Collabora dal 2011 con Sabino Lenoci (direttore della rivista L’Opera) alla realizzazione del Concorso Lirico Internazionale Etta&Paolo Limiti a Milano. È co-organizzatrice a Modena di Serate Russe in Italia in collaborazione con Fondazione Pavarotti e con la partecipazione nell’edizione 2019 del prestigioso Coro dell’Armata Russa.

GENTJAN LLUKACI
Conduce una intensa attività concertistica collaborando con i maestri Dragan Babic, Stefano Malferrari e Paolo Andreoli. Ha affiancato importanti nomi della lirica mondiale quale Dimitra Theodossiu e Fabio Armiliato e collaborato con l’attrice Maria Letizia Gorga, diretto da Pino Amendola. Con il Maestro Denis Biancucci al pianoforte forma un duo di grande successo di pubblico e critica esibendosi nei teatri italiani ed esteri. Ha svolto attività concertistica in molti paesi: USA, Brasile, Portogallo, Germania, Svizzera, Bulgaria, Spagna, Ungheria, Inghilterra, Repubblica Ceca, Giappone, Corea del Sud, Costarica, Sudafrica, Belgio. Dal 2009 collabora, con il Salotto Culturale Aggazzotti di Modena in qualità di artista, consulente e direttore musicale. Nel 2016 viene insignito del premio Internazionale di Cultura “Re Manfredi” del Gargano per la musica classica di quell’anno, riconoscimento conferito ad artisti provenienti da tutto il mondo, che per capacità ed esperienza si sono distinti nell’ambito della loro arte. Nel 2016 è Giudice di selezione musica classica per “Festival & Contest” progetto intercultura Italia – Russia.

DENIS BIANCUCCI
La sua attività professionale verte su un repertorio pianistico che spazia dalla musica classica alla musica contemporanea sino ad arrivare al jazz. Ha registrato per la Radio (RAI Trieste musica contemporanea), per la Televisione (RAI, “Una donna in fuga”, “Piovra 9”) e ha inciso per la Warner Chappell Music. Collabora con il M° Masarati incidendo colonne sonore per reti televisive (Canale 5, Rete 4, musiche di “Vendetta di una donna”, “La ragazza del circo”, “Cadenas”). Ha partecipato al Festival di Spoleto nel 1995 con Teri Weikel e Andrea Centazzo, con il quale è stato impegnato al “XXVIII Festival Internazionale Autunno Musicale a Como 1994” e come assistente – pianista nell’ opera lirica multimediale “Tina” in Italia e in America. Pianista ufficiale e direttore di scena del Musical “La Bella e la bestia”, direttore d’orchestra del Muusical “Mamma mia” al Teatro Brancaccio di Roma, maestro concertatore al Teatro Nazionale di Milano per il Musical “La febbre del sabato sera”.

Per informazioni: 329.1286673 – 348.6628775

CATEGORIES
Share This