San Severo, la sciabolatrice Gaia Carafa sfiora la vittoria al Gran Prix

San Severo, la sciabolatrice Gaia Carafa sfiora la vittoria al Gran Prix

San Severo – Secondo posto per Gaia Carafa nella categoria Giovanissime in occasione della prima prova del Gran Prix Under 14 “Kinder + Sport” di sciabola, disputata a Mazara del Vallo.

Dopo aver concluso la fase a gironi al primo posto, entrata in tabellone direttamente dagli ottavi, ha sconfitto Emanuela Contezza (Champ Napoli) per 10-1; nei due turni successivi ha eliminato per 10-7 Margherita Giordani e Vittoria Balsano, entrambe del Petrarca Padova ma in finale è stata superata da Elisabetta Borrelli del Club Scherma Roma, campionessa nazionale in carica.

Sale sul podio anche la piccola Sophie Bucci tra le Bambine: seconda dopo la fase a gironi, entra in tabellone nei quarti di finale regolando per 10-5 Arianna Emma del Club Scherma Roma ma in semifinale cede all’ultima stoccata nei confronti di Sara Di Gregorio del Club Scherma I Marsi.

Meritevoli di menzione anche gli altri atleti del Club Scherma San Severo che hanno preso parte alla lunga trasferta di Mazara del Vallo: i Giovanissimi Stefano Riccioni, Mario Rizzo, Felice Starace e Luigi Villani, gli Allievi Nicola Pio Guascito, Antonio Miale, Vincenzo Cannelonga e Matteo D’Amato, Martina Giancola nelle Ragazze e Vincenzo Caccavelli tra i Maschietti. La seconda prova del circuito Under 14 “Kinder + Sport” di sciabola si terrà proprio a San Severo, al Palazzetto “Falcone e Borsellino”, sabato 3 e domenica 4 marzo 2018.