San Severo, sequestrati beni per un valore di oltre 250mila euro

San Severo, sequestrati beni per un valore di oltre 250mila euro

Ad essere colpiti dal provvedimento i fratelli Leonardo Alfredo Li Quadri e Filippo Li Quadri

SAN SEVERO – Maxi sequestro da parte dei finanzieri del comando provinciale di Foggia in collaborazione con la polizia stradale. Ad essere colpiti dal provvedimento i fratelli Leonardo Alfredo Li Quadri, di anni 42, e Filippo Li Quadri, di anni 45, di San Severo.
Sigilli ad una residenza estiva con annesso box di Lesina, ad un locale commerciale munito di apposito garage di San Severo e a varie disponibilità finanziarie, del valore complessivo di oltre 250 mila euro. L’attività delle fiamme gialle ha preso spunto da un’indagine di polizia giudiziaria condotta dalla polizia stradale che ha portato, nel mese di maggio, alla denuncia di sei indagati, dei quali tre tratti in arresto, per ipotesi di reato di furto e ricettazione di autovetture di grossa cilindrata rubate nel nord e centro Italia e successivamente cannibalizzate per ricavarne ricambi da immettere nel mercato illegale.
Da qui i militari hanno avviato mirati accertamenti patrimoniali finalizzati all’individuazione ed al conseguente sequestro di beni e ricchezze che risultano essere frutto delle attività illecite perpetrate nel tempo o il reimpiego dei relativi proventi.
Inoltre, dalle indagini è emerso che, la disponibilità da parte dei fratelli Li Quadri di beni immobili era sproporzionata rispetto alle attività economiche svolte e ai redditi dichiarati. L’Ufficio del giudice per le indagini preliminari ha emesso pertanto un decreto di sequestro preventivo finalizzato alla confisca.

No Banner to display