Torremaggiore, attacco al sindaco per mancato finanziamento biblioteca

Torremaggiore, attacco al sindaco per mancato finanziamento biblioteca

Torremaggiore – La Regione Puglia non ha approvato il progetto presentato dall’amministrazione comunale per il recupero e la riqualificazione dell’edificio sede dell’ex biblioteca comunale (nella foto) e la realizzazione di una “Community Library”.

“È evidente che l’amministrazione non è stata capace di creare un progetto valido – sostengono i consiglieri di opposizione – che potesse concorrere adeguatamente al pari di altri comuni della provincia di Foggia, ai quali sono state assegnate risorse finanziarie importanti e necessarie per valorizzare il patrimonio culturale. Torremaggiore e i suoi uffici si sono improvvisati e hanno presentato evidentemente, un progetto non soddisfacente e non corrispondente ai requisiti del bando, che evidenzia la mancanza di un impegno serio, ottenendo come risultato l’esclusione”.
Nei riguardi dell’assessore alla cultura Mariapia Zifaro e del sindaco Pasquale Monteleone, l’ opposizione lamenta una incapacità ed evidenzia altresì che “questa amministrazione si distingue per pressapochismo ed arroganza, specchio delle caratteristiche dello stesso sindaco, che con i soldi dei cittadini ha dotato l’ufficio tecnico di una nuova risorsa firmataria del progetto, con risultati catastrofici e fallimentari, a discapito di Torremaggiore”.
“La cultura è un volano importante – proseguono – e queste risorse, sarebbero state utili per la crescita di Torremaggiore che, suo malgrado, ha subito le conseguenze di un’azione amministrativa superficiale e inefficace e che mette in evidenza il dilettantismo, la saccenza e l’inconcludenza di questo sindaco e della sua amministrazione”.