Torremaggiore, in nome dell’olio italiano con Colomba Mongiello

Torremaggiore, in nome dell’olio italiano con Colomba Mongiello

Torremaggiore – “In nome dell’olio italiano” è il titolo del libro dell’onorevole Colomba Mongiello, che sarà presentato, lunedi 22 gennaio (ore 18), dal Consorzio Peranzana Alta Daunia presso l’Antico Frantoio Ametta in via N. Fiani.

” Un lavoro editoriale, quello realizzato dall’on. Mongiello, che va ben oltre il racconto di una sfida vinta: è l’approvazione della legge “Salva Olio” che ha significato una tutela in più per i consumatori, per la dieta Mediterranea e per i tanti operatori della filiera onesti contro la contraffazione e le frodi alimentari. Sin dai suoi primi anni della sua vita parlamentare, con passione e caparbietà, la deputata foggiana, componente della Commissione Agricoltura della Camera e Vicepresidente della Commissione Parlamentare di inchiesta sul fenomeno della contraffazione, si è battuta per tutelare la qualità e garantire l’identità dell’extravergine italiano. Questo impegno è sintetizzato nel libro, edito da Il Castello Edizioni, che è anche un omaggio alla millenaria coltivazione dell’ulivo. “In nome dell’olio italiano” è la storia della legge “Salva Olio” e dei successivi provvedimenti a favore dell’olio, fino all’approvazione del Piano Olivicolo nazionale. Un racconto in prima persona che ci fa conoscere la passione con la quale l’autrice si è battuta per far riconoscere l’extravergine italiano, come il prodotto agroalimentare che “più e meglio identifica il Made in Italy, architrave della dieta mediterranea a tavola, che significa anche e soprattutto: territorio, cultura, salute e paesaggio”. L’ evento sarà curato dal Consorzio Peranzana Alta Daunia, in collaborazione con l’Associazione La Peranzana di Torremaggiore, da anni impegnati nella valorizzazione e qualificazione della filiera olivicolo-olearia del territorio, sia attraverso la tutela delle produzioni sia nel rafforzamento di un’idea imprenditoriale competitiva che fonda i suoi punti di forza su aspetti prioritari come la qualità, la tipicità, l’origine del prodotto, la tracciabilità e i valori salutistici e nutrizionali sempre più importanti per la salute dei consumatori. Alla presentazione, interverranno: per i saluti Severino Carlucci (presidente Consorzio Peranzana A. Daunia), Giuseppe Pannarale (Associazione la Peranzana); relatori: Michele Pisante (Università degli Studi di Teramo), Giuseppe De Filippo (presidente Coldiretti Foggia) Adele Potenza (dirigente responsabile Dietologia e Nutrizione – Casa Soll. Sofferenza San G. Rotondo), Milena Sinigaglia (presidente Distretto Tecnico Agroalimentare Puglia) Colomba Mongiello (Commissione Anticontraffazione – Camera dei Deputati).

Segreteria organizzativa: Consorzio Peranzana AD – tel. 0882.383474 – email: consorzio.peranzana@gmail.com