Vaccini Covid: dal 3 giugno si apre a tutte le fasce d’età

Dal 3 giugno via libera ai vaccini. Le Regioni potranno somministrare dosi a tutte le fasce di età vaccinabili, ricorrendo a tutte le potenziali risorse, comprese le strutture aziendali. In Puglia sul portale «lapugliativaccina», è già partita la raccolta delle adesioni per le aziende che intendono avviare i piani di vaccinazione anti Covid nei luoghi di lavoro. Il piano deve indicare le modalità di organizzazione della somministrazione, con le prescrizioni su segnalazione del punto vaccinale, gli spazi dedicati con aree per l’accesso scaglionato e per l’osservazione post vaccino. «L’obiettivo è garantire la vaccinazione non solo ai dipendenti delle aziende che aderiscono alle associazioni di categoria firmatarie del protocollo, ma raggiungere ogni impresa, piccola o grande, che vorrà attivarsi», ha dichiarato l’assessore alla Sanità, Pier Luigi Lopalco.
Dal 3 giugno sarà inoltre possibile somministrare vaccini a tutta la popolazione fino ai 16 anni, senza più dover rispettare il criterio delle fasce di età. È quanto annuncerà una circolare della struttura Commissariale per l’Emergenza di Francesco Figliuolo, non ancora diffusa, a seguito del via libera da parte dell’Agenzia europea del farmaco (Ema).

 

 

CATEGORIES
TAGS
Share This