Vieste, topo d’appartamento smascherato dalla videosorveglianza

Vieste, topo d’appartamento smascherato dalla videosorveglianza

In manette Vincenzo Langi, già noto per pregresse vicende giudiziarie

 

VIESTE – Ha asportato gioielli, bancomat, tre cellulari ed un computer da un’abitazione posta al piano terra Vincenzo Langi, 37 anni, associato al carcere di Foggia perché accusato di furto. I fatti risalgono al 31 luglio scorso quando con il volto coperto da casco integrale si è introdotto nell’appartamento per svaligiarlo dei beni più preziosi. Il 37enne è stato smascherato grazie a delle telecamere di videosorveglianza che hanno ripreso l’uomo mentre si introduceva in casa e quando se ne allontanava. I fotogrammi hanno, infatti, consentito ai carabinieri di riconoscere il ladro, già conosciuto per pregresse vicende giudiziarie.

No Banner to display